Quando la neve palpita

LUCIA TRIOLO Quando la neve palpita ho una benda sugli occhiquando la neve palpitacome Dio siamo di fango: la mia statua ed io(impastate dai giorni degli altri)lei cammina su di mee mi capisce dentro mentre attendiamo(impastate in pantofole e vestaglia)mi apre come un varcoe mi rapisce dentro passa attraverso(impastata d’amore)la vedo allontanarsicome avesse fretta o…

l’unica verità

LUCIA TRIOLO l’unica verità Ecco la mia immaginetorna a scuotermi la carnead attraversarmicome fossiun santuario di schegge di ragione viva vivente.Suda il profumo opaco altalenantedell’incenso sull’altare di un ioin combutta con le sue ferite.Si accalca su di me perplessa,mi impietrisce,si guarda attornonon riunisce le coscienze che osservano scompigliate,sa che affondanoper questo è qui lei,la parte di me che apparel’unica visibile verità.…

un’adozione

LUCIA TRIOLO un’adozione luce anticipatalo sconosciuto, quasi solo,solo,prendeva a cuore due bambinipiccoli, molto piccolidue fratellini  miniature da andare a trovarespesso delicatamente ne puliva le foto piccole, molto piccolecon dita agili e lente pettinava iciuffetti ricci dei capelline rassettava svelto i vestitiniquasi fossero frammenti di sé,una sua incompiutezza incontrata per caso su un’infanzia di altrie si chinava a baciarne…

Immagini morte

LUCIA TRIOLO Immagini morte Ho preso dimorain un frammento di specchiosapeva di immagini morte.Li ciò che sognoe ciò che ho sognatoaspetteranno ciò che sogneròSarà un’attesa continuasarà un’attesa lungaperché non sto sognandoperché non sto morendo Gratis! Iscriviti a NoiScrittoriNoiLettori e rimani aggiornato su tutte le novità del sito. Inoltre potrai usufruire di molti vantaggi offerti sempre…

it_ITItalian